Country Food richiama il nostro appetito

Category: Eventi Tags: , , , , ,

Food2go si trasferisce per un giorno in Via Tenuta della Mistica.

Finalmente cominciano le calde giornate primaverili, un bel sole, aria frizzante; insomma una splendida giornata. Un grande parco, area bambini, stands enogastronomici e brassicoli e tante altre iniziative interessanti a fare da corollario. Country Food è un evento organizzato da Sarti del Gusto e dalla Cooperativa Sociale Agricoltura Capodarco con il patrocinio della Regione Lazio e si svolge presso la fattoria sociale “Tenuta della Mistica” che sottolineamo, nasce su terreni pubblici assegnati dal comune di Roma e questo fa onore all’istituzione pubblica dato il bellissimo risultato.

Fatta questa doverosa introduzione passiamo al contenuto dell’evento: la formula è più o meno quella dei festival enogastronomici in pieno centro ma a differenza di quest’ultimo ci sono 2 novità, la prima è che si svolge in un parco, la seconda è che ogni stand rappresenta un quartiere diverso.

Facendo una carrellata veloce abbiamo : Bottega Liberati per il Tuscolano, La gatta mangiona per Monteverde Nuovo, Food on the road per il Trullo, Casa Braciola per Portonaccio (nata dalla collaborazione tra Gabriele Bonci e Pork’n’roll), Pastificio Secondi per l’Alessandrino, Cafè Merenda per Marconi, Pastella per Montesacro, i padroni di casa “Tenuta della Mistica” per il Prenestino, il Birrificio Vale la Pena per la Bufalotta, il Birrificio ECB per Corviale, la gelateria Da Re per il quartiere Trieste e infine una piccola escursione fuori Roma con la Pizzeria Sancho da Fiumicino.

Appena arrivati il colpo d’occhio è molto positivo, verso l’ora di pranzo ci sono centinaia di persone divise in diverse file (la formula è la classica che prevede l’acquisto di “gettoni” da usare al posto del cash) pronte ad gustare pietanze e birre. Decidiamo di fare lo stesso ma ovviamente non potremo assaggiare tutto, non ce ne vogliano i vari standisti.

Prendiamo un piccolo muffin ai piselli e delle polpettine cacio e pepe per spezzare la fame accompagnate da un’ APA del birrificio Vale la pena per rinfrescarci. Poi assaggiamo un uovo alla pizzaiola con annesso una piccola cheesecake, accompagnamo il tutto con l’Hoppy belgian ale del birrificio ECB rimanendo coerenti con la dolcezza del cheesecake ma con una carica di luppolo in più per non risultare “piatti”.

C’è Inforidea che illustra i cambiamenti del quartiere tuscolano dal secondo dopoguerra in poi, c’è l’AIAPP che rappresenta i professionisti nel campo del paesaggio, la Comunità per il parco pubblico di Centocelle, l’Associazione Orti urbani Valle dei Casali che ha in affidamento un’area in via Palaia per l’avvio di orti sociali e ancora Linaria, Prove di Volo, lAssociazione Capodarco Roma Formazione e il Distaccamento dei volontari della Protezione Civile. Tutto questo per dirvi che questo non è esclusivamente un evento enogastronomico ma anche un evento con valenza socio-culturale che aiuta i cittadini ad essere consapevoli di ciò che gli sta intorno.

A proposito di quello che ci sta intorno, abbiamo deciso di partecipare alla passeggiata con minicorso di botanica organizzata dall’associazione Inforidea. Grazie alla guida Riccardo Virgili abbiamo appreso nozioni generiche e specifiche sulla flora locale e conosciuto la storia dell’Acquedotto Alessandrino dalla competente e simpatica Cristina Mura; li ringraziamo per la bellissima esperienza.

Tirando le conclusioni della giornata la valutazione è nel complesso molto positiva, i piatti erano buoni e le birre altrettanto – per onore di cronaca vi confessiamo di aver preso anche un buonissimo panino con la porchetta e un altro paio di birre, nello specifico una saison d’hiver di Vale la pena e un’ IPA di Eternal City Brewing – e la location era perfetta per una giornata primaverile, probabilmente di rivedremo l’anno prossimo, un saluto a tutti da Food2go!!

Ambrato Giò