Edible Strange Stories – Ep 3

Category: Food Highway Tags: , , ,

Non semplici racconti, ma immagini connesse alle sensazioni. Il cibo e la musica insieme possono arrivare a tanto. Le “strange stories” siamo noi.

                                                           Tranci euro 6

Il cantante dei “The Giornalisti” sta mangiando un pezzo di pizza al taglio in promiscuità davanti allo specchio. Fuori i fumi euro 0, 1, 2, 3, 4, 5, 6 g.p.l. si mescolano nell’aria, espiriamo il ritmo e il gasolio di queste giornate suddivise in zone Z.T.L. Sottoboschi circoscritti nelle varianti e occhiute rotonde si snodano sinuose come le tue curve superbe. La pizza è un trancio di colore che divora il palato, mangi la mia lingua con la tua, rosso fuoco in bocca, fauci bollenti nelle sere d’agosto.

                                                          Barraca Destroy

Correva l’anno 1993 prima che venisse schiacciato dal beat sbagliato. Riprese a correre lungo le curve strette e scorsoie della strada panoramica a precipizio. Scorreva l’anno nel mare. Era il 1993. Oggi gli stop sono la precedenza al buio che segue; la memoria si fermò a decantare. Un tropical con il Bacardi, “Captain Hollywood Project” e tanti gelati confezionati colore rosa shocking. La sorpresa nelle merendine che non compravo e le notti vibranti udite nei campi di eucalipti. Il Freddolone all’amarena sciolto nell’amigdala…ricordai: “ES LA MÚSICA INFINITA, EL SONIDO DE VALENCIA, ÉSTO ES BARRACA, BARRACA DESTROY” e il 1993 colò il beat babol.

I WANT YOU: Ora tocca a voi scrivere dei brevi racconti surreali che abbiano come tema o sfondo il cibo e la musica. Scriveteci il messaggio con il testo sulla nostra pagina facebook. I migliori verranno pubblicati a fine Settembre.