Una giornata al Gelato Festival

Category: Eventi Tags: , , , ,

Il gelato festival 2016 è arrivato a Roma con i suoi truck il 5 maggio, su una terrazza del Pincio fra sole e nuvole, e non si è fermato neanche sotto la pioggia battente.

Tre le aree principali a disposizione di amanti del gelato accorsi per l’evento e ignari turisti travolti dall’estasi ghiacciata: gli stand degustazione, dispensatori degli ambiti coni formato mini; lo spazio dedicato agli eventi; il mitico Buontalenti,  laboratorio itinerante dove i gusti speciali vengono preparati a getto continuo, per permettere la degustazione dalle 12 alle 22 (fino alle 24 il venerdì e il sabato).

La gelato card, acquistabile direttamente presso il festival, dà diritto a ben 14 (quattordici!) assaggi e a votare il vostro gusto preferito fra gli otto in gara, ideati e preparati per l’occasione dagli chef delle gelaterie presenti all’evento.
Ma il gelato festival non attiva solo le papille gustative: ogni giorno incontri con chef, maestri gelatieri e esperti su tutto quello che riguarda il mondo del gelato, con la presentazione di tecniche, gusti speciali (quelli in concorso ma anche contributi di gelatieri storici), ingredienti classici e abbinamenti coraggiosi.

La prima fase della competizione si è conclusa lunedì 9 con la vittoria di Sicilia romana, ideato da Cristian Monaco, gelateria Mamo’ (Roma), base di mandorla con cremino di pistacchio di Bronte, mandorle e pistacchi caramellati.
Indubbiamente uno dei gusti più notevoli del primo turno, per noi che li abbiamo assaggiati (tutti!), gradevole anche e soprattutto per la croccantezza della frutta secca caramellata.

La menzione d’onore Food2go va però a altri due gusti.
Crema Imperiale della gelateria Peter Pan di Camaiore, una crema profumata al limone con crumble di mandorle e salsa di pere, si distingue dai concorrenti per la delicatezza e la leggerezza (anche a livello di calorie, ci hanno assicurato dallo stand. Ma francamente, dopo averlo assaggiato, non ce ne saremmo preoccupati più di tanto).
Nanukake della gelateria Nanuk (Roma), base cheesecake arrichito con pere pochait all’aroma di cardamomo e gocce di cioccolato, un accostamento anche qui delicato ma reso deciso e “pulito” dal retrogusto di spezie.

Nella giornata di oggi per i curiosi saranno ancora disponibili sulla terrazza del Pincio i gusti in gara nella prima fase, con la presentazione del vincitore nell’area eventi.

A partire da mercoledì 11 comincia la seconda fase, nuovi gelatieri in competizione con nuovi gusti tutti da provare (tutte le info sul secondo turno sono naturalmente disponibili sul sito).

Ottima scusa per fare un altro giro!

Leccate e votate verso la finale di settembre a Firenze!

[masterslider id=”29″]

The Gelato Festival is going on until the 15th of May on the spectacular Terrazza del Pincio in Rome.

The first round of the contest is over and the winner is the flavour “Sicilia Romana”, a creation by the ice-cream shop Mamò. It’s an almond ice-cream base with pistacchio cream and caramelized almonds and pistacchios. It is still possible to taste all the candidated flavours today: Food2go particularly liked a couple of them and we strongly suggest you to give them a try! One is the so called “Crema Imperiale” by the ice-cream shop Peter Pan, a lemon scented ice-cream with almond crumble and a pear sauce; the second, “Nanukake” by the ice-cream shop Nanuk, a creamcheese based ice-cream with cardamom poached pears and chocolate chips. Both impressive with their delicate flavours and the light, airy texture.

However, getting your Gelato card directly on site allows you to taste 14 flavours, not bad at all. Remember to vote your favourite ones! The final contest will take place in Florence in September.

Starting from tomorrow (Wednesday the 11th) the second round of the competition will introduce new flavours, and it’s the excuse you are waiting for to go back again and taste them all!