Le ostie di Agnone di Labbate Mazziotta

Visitato 237 volte, 1 Visite oggi

Corso Giuseppe Garibaldi, 321, Isernia, IS, Italia

http://www.labbatemazziotta.it/lm/

Guarda sulla Mappa

Un dolce dalla tradizione antica e avvolta nel mistero, le ostie di Agnone aprono le danze ai preparativi natalizi del Molise.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...
ostie di agnone del molise ostie di agnone del molise

Sono la semplicità fatta dolce e, come si dice per le ciliege, una tira l’altra. Se vi trovate in gita tra i meravigliosi paesaggi dell’Alto Sannio, non potete in nessun modo mancare l’occasione di assaggiare questo dolce tipico molisano. Le ostie di Agnone sono una tradizione tramandata probabilmente dalle Clarisse che, come narra la leggenda, elaborarono questa delizia su richiesta di un cavaliere errante che aveva qualcosa da farsi perdonare.

 photo download_zpsptbxeqhx.jpg

Verità o leggenda, il loro sapore è reale: la croccantezza delle ostie è impreziosita da un ripieno morbido composto da mandorle e noci avvolte in un abbraccio di cioccolato, cacao e miele. Questi più o meno gli ingredienti, la ricetta completa la trovate qui.

Siete avvisati: non è semplice riprodurle a casa dal momento in cui serve l’apposito “ferro” che, in un’epoca precedente la globalizzazione, era uno strumento talmente prezioso da essere addirittura prenotato in anticipo dalle varie famiglie che si accingevano a preparare questo dolce già a fine novembre, tipo catena di montaggio.

Quindi, per semplificarci la vita, noi le abbiamo assaggiate da Labbatte Mazziotta a Isernia (ma la sede principale è ad Agnone). Il quale propone altri dolci di altrettanto rispetto, tutti a base di cioccolato e tutti targati Molise DOC, come la Campana o i Mostaccioli Reali.

Quando l’alimento che rappresenta la semplicità per antonomasia viene contaminato dal potere conturbante del cioccolato, la nostra anima diventa subito rock. Che vuol dire ♫ exit light, enter night!

Assaggiate: ostie, ostie, ostie!!!

*BEER OR NOT TO BEER*

Caminetto acceso, poltrona chesterfield, ostie di Agnone ed un’ottima Double Chocolate Stout. Questa sì che è una  straordinaria colazione da fare a Natale! Birra ad alta fermentazione, di color bruno scuro, schiumosa e dall’inconfondibile profumo ed aroma di cioccolato misto a caffè. Dal corpo leggero e frizzante, insomma seducente. Nettare che non rilascia principalmente quella piacevole sensazione di torrefatto dovuto dal malto tostato, ma quelle note di cioccolato, che ben si sposano con le giornate invernali da trascorrere con amici e parenti. Insomma, potrebbe essere un ottimo brindisi alternativo!

An ancient tradition that survives in the remote region of Molise, Ostie di Agnone are a typical Christmas specialty and eating them now was a good way to give a start to the Christmas season.

They are traditionally connected with the Poor Clares and the monasteries, and according to the legend the nuns created the confections for a wandering knight who stopped by.

Whatever their origin comes from, it is a fact that their perfect combination of flavours and their texture are still a favourite in every family.

The crunchy light external wafer is filled with a chocolate, honey and cocoa mixture… although according to the recipe the filling is much richer and it contains a lot more spices and flavours that create their very distinctive taste.

Years ago, families were getting ready to prepare the Ostie in advance, and it was a rite to which the whole family, kids included, participated. Even finding the special decorated griddle to cook the wafer was an adventure, and often they needed to order it even months before. Nowadays things got much easier for everyone and it’s even possible to find the griddle online (conveniently buyable but, we admit, a lot less poetic).

However, reproducing the exact shape, texture and taste of this little snack is everything but a simple task, and often locals end up buying them at the shop. In our particular case we tasted the Ostie prepared by Labbatte Mazziotta, at their shop in Isernia.

The perfect soundtrack: when white wafers meet dark chocolate is like light and night: so exit light, enter night!
Labbate Mazziotta highlights: Ostie di Agnone.

*BEER OR NOT TO BEER*

Light up your fireplace, sit on your favourite armchair, have an ostia di Agnone and a double chocolate stout.

Probably the best breakfast to have on Christmas Day! The warm fermentation beer is dark brown, foamy, with its typical scent of chocolate and coffee. Light-bodied, refreshing and attractive, it would be a nice drink for a toast during Christmas time.

[masterslider id="115"]

[masterslider id="115"][masterslider id="115"]

 

Aggiungi una recensione

Rate this by clicking a star below: