Cremeria Aurelia

Visitato 552 volte, 1 Visite oggi

Via Aurelia, 402, Roma, RM, Italia

Guarda sulla Mappa

Cremeria Aurelia, il significato più alto dell’aggettivo “top”. I suoi gelati, o per meglio dire “creme”, sono creativi, naturali, in una parola, favolosi.

Come introduzione alla Cremeria Aurelia, scegliamo di lasciare la parola a chi la gestisce: “latte fresco di alta qualità, uova e zucchero di canna rigorosamente biologici, pistacchio smeraldo di Bronte che tostiamo e maciniamo in casa, così come la nocciola gentile romana o le mandorle di Avola. La vaniglia bourbon del Madagascar, lo zafferano biologico di San Gavino, la liquirizia di Rossano Calabro. Solo frutta fresca nei sorbetti. Questi sono gli ingredienti che selezioniamo per offrirvi un ottimo gelato naturale, unendo passione e creatività nel rispetto della tradizione italiana”.

Liberi di crederci o no, di pensare che “se la sonano e se la canteno” (termine romanesco che sta a indicare l’autoincensarsi), ma le promesse e le premesse della Cremeria Aurelia, a nostro giudizio, sono pienamente rispettate.

I sapori non nascondono nulla e risultano pieni e autentici, come ad esempio il gusto lavanda. L’originalità può piacere o meno, ma non sa di saponetta, è delicata e il suo profumo fresco e non stucchevole. Il lampone esprime tutta l’allegra bontà del frutto appena colto, così come la vaniglia del Madagascar è dolcemente aromatica.

Non mancano i gusti originali e creativi, che però mantengono il senso in un sapore unico: Afgano (con i semi di papavero), cioccolata uva e mandorla, gorgonzola, arachidi. Inoltre troverete gelato per vegani, senza glutine e senza lattosio.

Se avrete voglia di salato, prima o dopo, vi ricordiamo che siete a pochi passi da Pizza Art e che il piacere a 360° vi attende.

Musicalmente parlando abbiamo pensato di abbinare una colonna sonora cremosa, muovendoci per assonanza. Quando gusterete questo gelato vi sembrerà di sentire l’eco di un cinema all’aperto; forse, per un breve attimo, salirà lungo la schiena un brivido fresco in quest’estate dove la spiaggia solitaria è una città che stenta a svuotarsi: Summer on a Solitary Beach.

DA NON PERDERE: gusto lavanda e lampone!!!

Cremeria Aurelia is the fancy name of one of our latest discoveries. More than an ice-cream, their soft, creamy, natural, genuine products are on top of the list of the best gelaterie of the Eternal City.

As they state, “we select only the best of raw ingredients such as high quality milk, organic eggs and brown sugar. Pistacchios come from Bronte, hazelnuts tonda gentile from Rome, almonds from Avola, and we toast the dried fruits by ourselves. Bourbon vanilla beans come from Madagascar, saphron is from San Gavino and licorice from Rossano Calabro. Sorbets are rigourosly made of seasonal fresh fruit. We commit to combine them in order to give you the most flavourful ice-cream, in the full respect of our traditions”.

With these premises we cannot be but impatient to indulge in it for a while, and we tasted a number of flavours to our own amusement. Aromas are full and well-balanced, even in the most creative combinations. Lavender surprised us for its subtle, fresh taste, yet not too invasive such as licking a soap. Raspberry strikes with a joyful colour and the tart taste of fresh fruit. There are also more original combos such as afghan ice-cream with poppy seeds, gorgonzola, peanuts and chocolate with grapes and almonds. They manage to be intolerance-conscious too, offering a few gluten-, lactose-free flavours.

The perfect soundtrack: an italian masterpiece by the beloved Franco Battiato, Summer on a solitary beach.

Cremeria Aurelia highlights: lavender and raspberry.

Related Listings

Aggiungi una recensione

Rate this by clicking a star below: