Da Giustina la pizza rustica ha il sapore dei vostri dopo scuola

Visitato 283 volte, 2 Visite oggi

Viale della Primavera, 221, Roma, RM, Italia

06 2426161

Guarda sulla Mappa

Per gli abitanti di Centocelle Giustina non è una normale pizzeria, ma un luogo di culto!

L’insegna del negozio recita chiaramente “Le pizzette di Giustina, dal 1986″ e basta chiacchierare un po’ con la vivacissima Alberta (personaggio verace del quartiere, attuale gestore che fa le veci di Giustina) per sapere che non si tratta della solita data messa a caso per impressionare.

Dovete immaginare frotte di studenti delle scuole limitrofe che dal 1986 arrivano la mattina presto solo per fare colazione con le famose pizzette. Oppure lamentarsi di “mate” e “filo” durante la fila che si crea ad ora di pranzo, nella smania di farsi preparare sacchetti di pizzette sfornate sul momento. Sì, da Giustina si sforna di continuo e questo (anche) perchè, oltre a scegliere dalle proposte del bancone, potete ordinare in qualsiasi istante la vostra pizzetta. Scegliete dal menù o fatevi preparare la vostra combinazione personale: il risultato sarà un prodotto sempre condito al momento e sempre profumatamente caldo… e in tempi pazzeschi!

Pazzesco è anche il rapporto qualità-prezzo, provare per credere. Il locale è semplice e offre anche qualche posto a sedere. Apprezziamo tanto la scelta di cui ci parla Alberta di dedicarsi da 30 anni solo ad investimenti sulla qualità, senza cedere alle lusinghe di locali imbellettati come una scatola regalo vuota.

Per il menù siamo sul classico: bianche e rosse, margherita, funghi, tonno, melanzane, fiori di zucca, patate, prosciutto, salsiccia… Tutto in uno sfizioso formato che non supera mai i 15-20 cm di diametro ed è incredibilmente “scrocchiarello”, senza risultare mai secco, con una proporzione degli ingredienti generosa ma non eccessiva. Il massimo è farsela piegare a portafoglio e godere del ripieno avvolto nella pasta di pizza, come se fosse il primo pasto dopo giorni di digiuno.

Gli habitué del posto sostengono che il numero perfetto di pizzette da prendere è due: la prima la divori per saziarti e della seconda ti godi gli ingredienti, come la salsa rosata e delicatissima sulla pizza al tonno, rucola e pomodoro, i cubetti di patate morbidi e croccanti allo stesso tempo o le rondelle di zucchine ripassate e avvolte voluttuosamente in abbracci di mozzarella…

Avete presente la pizzetta del dopo scuola, carica di ricordi e di sapori? Noi ♫ non abbiamo dubbi che sia questa…

DA NON PERDERE: pizzetta bianca con mozzarella, patate e salsiccia!!!

*BEER OR NOT TO BEER*

Patate e salsiccia…  già il sol pensiero rievoca alla mente i piatti fumanti serviti nelle osterie tedesche. E allora quale abbinamento migliore di una bella Rauch, birra originaria della zona di Bamberga, e assaporiamone tutte le sue sfumature.

Questa birra ha come caratteristica principale l’affumicatura al legno di faggio, ottenuta grazie ad un lavoro certosino delle materie del luogo. Una birra tutta da gustare, da capire.

La più famosa è la Aecht Schlenkerla Rauchbier Märzen (se siete riusciti a pronunciarla, avete diritto ad un secondo giro): a bassa fermentazione, scura e affumicata con legno di faggio invecchiato almeno 3 anni che rilascia un sapore ed un profumo indimenticabile.

Se facciamo molta attenzione possiamo scovare sentori di cuoio, cenere, tostatura, caramello e caffè.  Una birra morbida in bocca, poco carbonata e dal corpo medio. Una prelibatezza per il palato.

As soon as you look at Giustina from outside you get the idea of what is expecting you once you get in: the sign reads “Le pizzette di Giustina, est. 1986“, so that there’s no chance you’re going to be mistaken.

What do they serve here? Pizzette! Nothing more than “small pizzas”. But rest assured, you’ll have the crunchiest, the smallest and the tastiest! Pizzas are no more than 15-20 cm large, and the special deal is that you can choose from what they display on the counter or… you just order your favourite pizzetta and they’ll prepare it for you straight away… in basically no time! The aficionados suggest that the ideal meal is made of two: one is to kill the big appetite, and the second to actually enjoy the scrumptious toppings to the fullest.

Toppings are the most typical ones: tomato sauce, mozzarella, sausage, mushrooms, tuna, aubergines, diced potatoes, zucchini flowers. The pizza base is crunchy, though it retains some moisture and it’s definitely not dry at all.

We appreciated what Alberta – the friendly woman at the counter – said regarding what they invest and how: all they do is focusing on quality. So the bar is no frills, no fancy furniture, but rather simple and with few seats scattered all around.

If there’s something that reminds us the good old times of our childhood, the healthy snacks we were having in the afternoon, the simple, delicious food our grannies were making for us, it can’t but be a warm pizzetta at Giustina’s.

The perfect soundtrack: we got knocked down

Giustina highlights: pizzetta with mozzarella, potatoes and sausage!

*BEER OR NOT TO BEER*

The pair “sausage and potatoes” inspires a German memory of warm, comforting stews during cold and long winters…

The pizzetta goes well with a German beer, from the Bamberg region: the Rauch. This beer owes its smoky notes to the use of barley dried on open flames, often involving beechwood.

The distinctive smoky flavours is particularly evident in the most famous of all the Rauchs, the Aecht Schlenkerla Rauchbier Märzen. The beechwood used to produce this beer is at least 3 years old, making the smoked flavour stronger and deeper.

While you sip you beer, you’ll taste delicate notes of caramel, coffee, wood.

Related Listings

06 2426161

Viale della Primavera, 221, Roma, RM, Italia

Per gli abitanti di Centocelle Giustina non è una normale pizzeria, ma un luogo di culto! L’insegna del negozio recita chiaramente “Le pizzette di Giustina, dal 1986″ e basta chiacchierare un po’ con la vivacissima… Continua…

Aggiungi una recensione

Rate this by clicking a star below: