I Fritti de Sora Milvia

Visitato 1045 volte, 1 Visite oggi

Via Cassia, 4, Roma, RM, Italia

http://ifrittidesoramilvia.it/

Guarda sulla Mappa

A Ponte Milvio esiste una friggitoria che ama la tradizione romana e che è apprezzata anche dal popolo del take away.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Ci siamo dati alle polpette più saporite come quella di bollito, alle melanzane, al tonno e al pollo…una più buona dell’altra (anche se quella di bollito ha decisamente una marcia in più). Il fiore di zucca fresco e croccante. Uno di quei rari casi in cui la varietà si sposa a meraviglia con la qualità. Come molte friggitorie di una volta troverete la cucina a vista e la cordialità.

I fritti sono sempre freschi e molti addirittura espressi, se non altro perchè il locale è spesso preso d’assalto. La cura nelle ricette tradizionali della friggitoria romana e allo stesso la voglia di stupire il palato raggiungono da Sora Milvia un equilibrio prezioso. Non limitandoci ai supplì abbiamo assaggiato: gli anelli di cipolle, l’ottimo fiore di zucca, la mortadella (la “mortazza” romanesca), le polpette di bollito, la mozzarella in carrozza, il supplì alle melanzane. Spesso troverete i cartocci di fritti di pesce. Gli orari consentono di saziarvi anche di notte, magari con un supplì cacio e pepe. Uscite da Sora Milvia con i sacchetti pieni di fritti ed incamminatevi verso lo storico ponte Milvio. Occhio alla pista ciclabile se non volete fare acrobazie per salvare le vostre delizie. Scordatevi le posate tipo The Knife e sentite i battiti del vostro cuore Heartbeats ormai fritto anch’esso.

Assaggiate: Assaggiate di tutto, fatevi consigliare dalla vostra curiosità!!!

*BEER OR NOT TO BEER*

Di fronte a tanta scelta di buon livello, è sempre difficile fare la scelta giusta. Oggi noi seguiamo il cuore e affianchiamo ad uno strepitoso fiore come pochi, un ottima GOSE, una ale di frumento carbonata, asciutta, rinfrescante, una birra non filtrata. Un nettare dalle origini medioevali, nel quale troviamo una leggera acidità legata ad una lieve nota citrica che ben si sposa con la sua caratteristica principale, la salinità. Componente che arriva fino alla soglia di percezione ma non diventa mai invadente. Insomma un’accopiata vincente con le alici del nostro amato fiore.

 

Related Listings

Aggiungi una recensione

Rate this by clicking a star below: