I Panzerotti di Nonna Lia

Visitato 325 volte, 2 Visite oggi

Via San Marino, 44, Roma, RM, Italia

http://nonnalia.it/

Guarda sulla Mappa

I panzerotti di Nonna Lia parlano pugliese a Roma ed Ibiza.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

I panzerotti sono il più classico degli street food pugliesi. Il sito di Nonna Lia dichiara che le materie prime quali olio e latticini provengono proprio dal tacco d’Italia. Noi siamo andati a trovare il punto vendita di Piazza Istria a Roma. Piccola, accogliente e funzionale con cucina a vista e qualche comodo punto d’appoggio. Entrate scegliete tra tanti panzerotti ripieni, ne citiamo alcuni: Acciughe e Capperi, Zucchine “alla Poveredde” (zucchine ripassate con mentuccia fresca, mozzarella), panzerotto di Nonna Lia (pachino e ricotta forte), panzerotto di Baldassarre (mozzarella, ricotta forte, olive e “sponsali“). Abbiamo provato anche il gusto alle cime di rapa, buono anche se leggermente acquoso e il cartoccio tris con tre panzerotti piccoli a scelta.

 photo download_zpsptbxeqhx.jpg

Voglia di panzerotti dolci ? nessun problema, ci sono quelli ripieni di: nutella, crema, cioccolato bianco e pistacchio. Troverete anche pucciaredde, pucce, focacce e insalate. Insomma la vostra pausa pranzo avrà tutti i connotati del miglior take away pugliese che andiamo ad abbinare con un brano cazzuto e candenzato come ♫ questo dei Verdena.

 Assaggiate: Panzerotto Baldassarre!!!

*BEER OR NOT TO BEER*

Panzerotti pugliesi, non sò voi, ma io il ricordo che ne ho, è davvero incredibile ed indelebile. Un tuffo al cuore, un esplosione di sapori ed una rotondità al palato che mi commuove. Al Baldassare che dire, io ci abbinerei per tener botta un IMPERIAL IPA, birra classica anglossassone, ma dalla struttura maggiorata. Qui a farla da padrone è senza dubbio il luppolo che con i suoi toni resinosi ed erbacei ben si sposa al sapore pungente della ricotta forte e delle olive. Quella leggera nota di malto invece ben si accoppia con lo sponsale, e qui si chiude il cerchio. Non ci sono altre parole per esprimere così tanta bontà e semplicità di questo sposalizio.

Panzerotti are probably the most famous and appreciated street food in Apulia, the “heel” of the Italian peninsula. With the great, flavourful ingredients of the region – cime di rapa to mention just one, the “turnip tips” that are green, tender and make the best seasoning for orecchiette pasta – the dishes and snacks can’t but be top notch. In Apulia street food is a serious matter and rustici, pasticciotti and panzeroti are a few examples. Panzerotti, whose name comes from the half-moon shape, with its cute “belly” of filling in the centre, are highly customizable and therefore they became a fave even outside Apulia.

Nonna Lia is located in Rome and even in Ibiza (!) but, as they state on their website, the ingredients are 100% regional from Apulia. The fillings are varied and in some cases, vegetarian. Try anchovies and capers, or zucchini tossed with fresh peppermint leaves and mozzarella; the so-called Nonna Lia panzerotto is filled with tomato sauce and aged ricotta, while the Baldassarre one is enriched with mozzarella, olives and sponsali, a regional vegetable that can be easily described as a young onion. Ironically, the only disappointing one was the cime di rapa filled panzerotto, whose filling was watery and less appetizing than expected. And as a dessert? Nutella, custard and pistacchio are the fillings for the sweet ones. A rich menu that includes also fresh salads and baked products such as puccia, the typical Apulian focaccia.

The perfect soundtarck: the energy of this song by Verdena.

Nonna Lia highlights: Panzerotto Baldassarre!

BEER OR NOT TO BEER

The Panzerotto Bladassarre is a complex mix of sweet (onion) and savoury flavours and so the beer we chose is, consequently, a complex structured beer with strong herbal notes. An Imperial IPA from UK has the right hoppy aroma and the malts match the sweet flavour of the sponsale.

Related Listings

Aggiungi una recensione

Rate this by clicking a star below: