Mizzica Sapori di Sicilia

Visitato 511 volte, 2 Visite oggi

Via Catanzaro, 30, Roma, RM, Italia

http://www.mizzica.it/

Guarda sulla Mappa

Mizzica a Roma è un vero punto di riferimento per appassionati di rosticceria e dolci della migliore tradizione siciliana.

Il personale di origine catanese è professionale e molto gentile, vi saprà guidare nella scelta delle delizie che troverete. All’ora di pranzo gli avventori sgomitano davanti al bancone per scegliere un arancino (alcuni li chiamano ‘arancine’) o una bomba fritta. Abbiamo assaggiato il salato, riservandoci un secondo (graditissimo) sopralluogo per dolcetti di marzapane, pasta di mandorle, gelati, granite etc. Di rustici ce ne sono a bizzeffe sia fritti che al forno e ovviamente con tanti ripieni diversi. Abbiamo provato un rustico con cipolle, mozzarella e prosciutto cotto; buonissimo, servito bollente e con una consistenza equilibrata tra esterno (di sfoglia croccante) e interno. Arancini al ragù, al pistacchio, alle melanzane, burro, perfino al salmone e con la speciale variante al forno avvolta nella sfoglia rustica, anch’essa con molteplici possibilità di gusti. L’arancino al pistacchio aveva un sapore morbido ma allo stesso tempo netto, il classico al ragù si lasciava mordere per scoprire piaceri ad ogni strato mentre quello al salmone è stata una sorpresa ottima. Abbiamo provato uno sformato ripieno di broccoli siciliani, pecorino tipico siciliano (se non sbaglio Tuma) olive e salsiccia. Altre bontà ? parmigiana di melanzane e sformati di riso (uno l’abbiamo provato, era buono ma freddo). Le vetrine di Mizzica sono piene di rosoli, passiti, moscati e bontà sicule da far venire l’acquolina in bocca. Per finire il lauto pasto in bellezza il caffè espresso buono. Se siete dei tipi più estivi la tradizione del gelato siciliano impone il suo assaggio. Situato vicino a  piazza Bologna e non lontano da Villa Mirafiori e la città universitaria La Sapienza con i suoi fuori sede, Mizzica vive contaminazioni ed influenze dipanate e mescolate come nella splendida Afro Blue eseguita da John Coltrane. Note senza tempo, fluttuanti, plasmate seguendo i battiti del cuore.

DA NON PERDERE: Arancini al Ragù e al Salmone!!!

Back to Sicily to meet another place that has gained reputation for being a Sicilian Mecca in Rome. Mizzica is a take-away par excellence. Born as a snack-providing shop for strong stomachs, it is located very close to La Sapienza (University of Rome), thus becoming soon a real fave among poor-but-starving students. But do not misunderstand the statement: quality here is a priority, and even when packed, and although the great variety of products, you don’t spend your money for nothing. King of them all is the typically Sicilian rice ball arancino (also called arancina), that comes with a great number of different toppings, even the more creative ones: meat sauce, butter, aubergines, salmon, and the amazing pistacchio one, a real surprise of a delicate flavour combined unusually with rice. Any of them comes also in the innovative version al forno, a case of puff pastry that enclose the rice treasure inside.

We didn’t stop here though, and went on with pies, like a tasty broccoli and Sicilian cheese one, with salsiccia and olives, even though many more were available like an appealing aubergine one. Last but not least, a rustico (puff pastry with savoury fillings, deep fried or oven baked) with onion, ham and mozzarella will be the last of a long list of sins. Mizzica is not only rustici and arancini; there’s all a sweet paradise of granita, marzipan confectionary and ice-cream that deserves a second visit, so stay tuned!

The perfect soundtrack: located near the University, in a multicultural district where people and cultures meet, Mizzica matches a fusion masterpiece like Afro Blue, by John Coltrane.

Mizzica highlights: meat sauce and salmon arancini!

 

 

 

 

Related Listings

Aggiungi una recensione

Rate this by clicking a star below: