Mordi Sandwichouse – il Panino a San Pietro

Visitato 633 volte, 1 Visite oggi

Borgo Pio, 181, Roma, RM, Italia

http://mordi-sandwichouse.business.site/

Guarda sulla Mappa

Mordi è la piccola bottega di Nicola dedicata alla passione e maestria nell’arte del panino

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Ovviamente si inizia dal pane. Per i suoi panini la selezione è stata ardua e ne hanno fatto le spese almeno 4 panifici non ritenuti all’altezza. Come ci spiega Nicola la presenza della mollica deve essere discreta altrimenti la farcitura rischia di essere sovrastata nel sapore. Potrete scegliere varie tipologie di pagnotta o ciabatta: ci sono sia quelle classiche che ai cinque cereali. Per i palati vegetariani c’è il panino Green con melanzane, zucchine grigliate, brie e maionese al basilico; il panino caprese oppure potete sempre crearne uno voi guidati dall’esperienza di Nicola. Noi abbiamo preso un panino con broccoli e scaglie di parmigiano reggiano e un “Rione Borgo” ripieno di prosciutto crudo di parma, funghi trifolati, tabasco e provola affumicata. Una scaldata rapida e il vostro panino vi delizierà accompagnandovi per gli affascinanti vicoli di Borgo Pio. Croccante ma non ruvido, gustoso ma non pesante grazie alla qualità degli ingredienti. Forse domani quando sarete lontani da Roma avrete nostalgia di queste gustose bontà e allora ascoltatevi ♫ Maybe Tomorrow e struggetevi allegramente. In una via piena di strilloni che vi tenteranno con soluzioni turistiche Mordi è un’oasi di semplice bontà a prezzi onestissimi. Non lontano cari animali notturni c’è Manolo

Assaggiate: Panino Rione Borgo!!!

*BEER OR NOT TO BEER*

Un panino come il RIONE BORGO, non può esser considerato un semplice panino. Le sue componenti lo rendono un piatto che riesce a far emergere la nostra anima, trasportandola in luoghi speciali. Nel nostro caso, oltralpe, accostando una straordinaria MARZEN, birra tedesca a bassa fermentazione dal color ambrato o ramato-rubino,di una limpidezza quasi cristallina. Al naso percepiamo aroma di pane, tostato, note di malto caramellato. Alla beva scopriamo un corpo medio con una struttura delicata e cremosa che sa avvolgere in nostro palato. La dolcezza iniziale tende a chiudersi su un finale asciutto. Ritroviamo tutti i sentori percepiti al naso. L’amaro risulta delicato, il luppolo infatti conferisce buon equilibrio alla maltosità e il finale così non risulta per nulla dolce.

 

 

 

Related Listings

Aggiungi una recensione

Rate this by clicking a star below: