Pizza Loft: il top della pizza a taglio

Visitato 695 volte, 2 Visite oggi

Via Acqui, 34, Roma, RM, Italia

Guarda sulla Mappa

Pizza loft entra di diritto nella top ten  delle migliori pizzerie al taglio mai assaggiate a Roma.

Qualità unita alla creatività e all’attenzione per i dettagli, fragranza e leggerezza dell’impasto, abbinamento degli ingredienti, location attraente con tocco di eleganza naif. In questa pizzeria ci siamo dedicati (sai che sacrificio!) all’assaggio compulsivo del supplì creativo. E quanti ce ne sono! Il supplì radicchio al vino rosso e provola ci ha sconvolto i sensi rendendoci ebbri di fritti, tanto che non avremmo più smesso. Poi, nell’ordine: supplì gricia e pere (altro capolavoro), quello al pesto di bufala, crema di noci al castelmagno e ripieno di melanzana; ce n’erano molti altri, come il supplì alla carbonara o i classici, per i puristi.

Le pizze sono molto ricche di condimenti con accostamenti di sapori a volte audaci, più spesso azzeccati. La pizza crema di zucca speck e brie spicca per la sua presenza accanto all’ottima teglia carciofi alla giudia e stracchino. La pizza migliore che abbiamo addentato è stata quella condita con base di burrata di bufala con pomodori pachino passati al forno (o almeno, così è sembrato a noi!). Non è finita mai con queste deliziose opere gastronomiche: c’è la pizza salame piccante e bufala bianca che urla disperata: “mangiami”. Non sarete tanto vigliacchi da abbandonarla così, vero ?  Volete la pizza con le cipolle rosse caramellate o quella con porcini cacio e pepe? L’estro qui è di casa e non a scapito del gusto, quindi fiondatevi su ciò che vi incuriosisce di più.

Ottima la scelta delle birre artigianali, dalle dolci belghe alle amarognole ipa e birrifici artigianali nostrani.

E’ ora di smaltire la magnata o di esibire con orgoglio e sazietà la vostra camminata… del resto si chiama street food. Vi aiutiamo noi con ♫ Stolen Dance.

Assaggiate: Supplì radicchio al vino rosso e provola!!!

If we had a Top 10 (but we never had one), we would feel obliged to include Pizza Loft in the list. This place came as a surprise, as so little we heard about it before coming here and giving it a go. There’s all what we are looking for – creativity, quality, a newly conceived, elegant space, an attractive variety of pizza and fritters to choose from.

Let’s start with… the starters: nothing better to start from, if supplì are so delicious. We could have made our meal out of them. You’ll never hear again of their specialty, the supplì filled with braised radicchio in red wine sauce, paired with provola, whose smokey touch enriches the veggie bitterness of radicchio beautifully. And if that’s not enough, there’s the gricia and pear one (the strong taste of guanciale, pork cheek, with the sweetness of the fruit is just paradisiac), buffalo pesto, walnuts and cheese, aubergine, carbonara sauce or, for the traditionalist ones, the classic tomato and mozzarella.

And what about the pizza? Not disappointing either. Toppings are varied and diverse. There’s the sauteed pumpkin cream with smoked ham and brie, fried artichokes with cream cheese, porcini mushrooms with pecorino cheese and black pepper, caramelized onion, and our personal favourites: buffalo burrata with confit cherry tomatoes, or buffalo mozzarella with spicy salami.
As you can see creativity is a must-try. Not boring at all, pizza comes fresh and crunchy. And to drink, crafty beers at their best. IPA, belgian beers and Italian ones make the perfect drink list even for the picky ones.

The perfect soundtrack: after street food, street dancing with Stolen Dance!
Pizza Loft highlights: supplì with red wine braised radicchio and provola.

Related Listings

Aggiungi una recensione

Rate this by clicking a star below: