Street Food Tour al Mercato Testaccio

Category: Food Highway Tags: , , , ,

Il nuovo mercato Testaccio si trova nel rione che rappresenta fieramente l’anima di Roma. Nasce nel solco della tradizione “testaccina” fatta di accoglienza e scorbutici piaceri gastronomici.

Food2go fa visita al mercato Testaccio di recente restituito al quartiere e ai romani in una veste moderna e all’avanguardia che rispetta lo spirito “testaccino” dei suoi esercizi. Tra banchi di frutta e verdura e i deliziosi angoli di artigianato e riuso, fanno parlare di sé i tanti box street food di qualità.

Dopo questa ricognizione gastronomica possiamo affermare che il mercato Testaccio racchiude la più grande concentrazione di take away pregiati di Roma. Gustiamoceli insieme:

Si scrive street food ma si pronuncia Strit fud e nel rione Testaccio lo sanno bene. Strit fud non è una storpiatura ma il modo tipicamente romano di vivere il cibo e di trasformare, adattandole, altre culture nella propria. Una sorta di giocosa accoglienza che da sempre contraddistingue i romani.
Mordi e Vai,  meglio noto come Box 15. “Er panino all’amatriciana? E chi se lo scorda più! Le polpette ar sugo della nonna? ‘na fila che manco ai Musei Vaticani ma… niente paura, c’è er numeretto a fà da vigile ar traffico”.
Gli studenti della vicina facoltà di Architettura l’hanno proprio in simpatia, a giudicare dalla massa che si riversa un po’ a tutte le ore. Ormai questa piccola bottega del piacere è un tesoro più che conosciuto e premiato, ma a noi piace pensare che possa sempre riservare sorprese. E in effetti il buon Sergio non ci delude mai.

Le Mani in Pasta è un box molto originale, nel senso che offre un servizio raro: la pasta fresca fatta in casa. E fin qui… Ma questa è servita cotta, condita e a portare via. Applausi. Ogni giorno potete gustare un piatto espresso stile “il pranzo della domenica” e mangiarlo nella pratica vaschetta, scegliendo tra le molte ricette della tradizione romana: cacio e pepe, amatriciana, gricia, etc.

In logica prosecuzione, a fine pasto si mangia la frutta. Ed infatti accanto alle Mani in Pasta (box 59 per l’esattezza) c’è Zoé, dai gustosi estratti di frutta naturali. Per citarne qualcuno: barbabietola, mela, limone, curcuma (estratto antiossidante), melograno, cavolo cappuccio, uva, limone (estratto depurativo), mela, carota, arancia e zenzero (estratto vitaminico).
Ma torniamo al nostro banco di pasta fresca. Proprio lì vicino cattura il nostro sguardo e appetito l’insegna “Senza Glutine“. Signore e signori, al mercato di Testaccio c’è per voi In Cibo Veritas. Preparatevi a gustare fritti leggeri e gustosi come i supplì al peperoncino o le sfiziose polpette di cicoria e zucca. Siamo certi che ne rimarrete più che soddisfatti.
Una tempo era possibile concludere in bellezza questo vero e proprio tour dei sensi con i dolci del box Dess’art. Questo esercizio (ad oggi chiuso e di cui auspichiamo celere riapertura) ha fatto parlare di sé i sogni erotico-gastronomici di tutti i fortunati avventori che si sono fermati a gustare le prelibatezze della tradizione siciliana che questo luogo ha sempre proposto con classe. Potete ricordarlo con noi nella sezione di Amarfood.
***
This post is one of those we are most proud of. We are glad ro rediscover one of the iconic places in downtown Rome – rediscover is the right word, being this place recently renovated and relocated in a modern, avant-garde, brand new construction, not far from the original one. We are talking about the new Testaccio market, a place where, beside the usual veggies and fruit stands that you most commonly find in every single market, features a bunch of street food stands that are quickly becoming among Roman foodies’ favs. After our long and enthusiastic tour we can finally declare that a new star is born. Testaccio market is definitely one destination to choose, among many others, to find some of the best street food in Rome. Let’s see what we can find here.
The name says it all. Here the intentions are clearly declared: offering great quality typical street food, with a modern touch. The offer is mostly based on our traditional snacks; some of them come from different Italian regions, such as the frittata di maccheroni, a classic for Neapolitan families.

Mordi e Vai

The Box 15 doesn’t need a long introduction, especially if you happen to be around here quite often. Now overpopulated with students coming from the near University, Mordi e Vai is the territory of its boss Sergio, that offers a range of typical dishes at very competitive prices.

Mani in Pasta is the most innovative form of take away. The concept is simple: making homemade pasta a take away dish. That’s it. Pasta will be served in a practical plastic tub for you to enjoy. Everything is fresh and homemade, sauces are traditional such as cacio e pepe, amatriciana, gricia, but daily specials change every day.

Located just next to Mani in Pasta, Zoé’s concept is bringing natural products back to you in delicious and promising forms. They can be smoothies, juices or salads, but no matter what you’ll pick, be sure that everything is so fresh and healthy.

In Cibo Veritas

This little stands offers a range of snacks or dishes cooked with the market products, focalizing on what’s organic or gluten-free.

Dess’Art

This stand is spreading its reputation outside the market and people from all over the city come here to taste their Sicilian delicacies. Although the name make you think of a dessert, the offer is much wider and comprises a lot more than cakes and Co.